10-03-2004

Sarò breve: dopo un rapporto occasionale con una

Sarò breve: dopo un rapporto occasionale con una ragazza ho notato fuoriuscita di Sperma che però non capisco se riconducibile alla rottura del preservativo oppura alla fuoriuscita dello stesso dalla parte posteriore visto che il pene non era più in Erezione. Ho eseguito il test HIV dopo 7 settimane dal rapporto con esito negativo. Consapevole che dovrò ripetere il test dopo 90 giorni posso stare tranquillo? Ho sentito che la sieropositività di norma si sviluppa dopo un mese dal rapporto a rischio. Manco a farlo apposta dopo due settimane dal rapporto ho avuto febbre e ora ho un po' di mal di gola; premetto che il test è stato eseguito dopo questo episodio di febbre e tosse persistente! Cosa ne pensate? grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La sieropositività mediamente si osserva dopo un periodo di 2-3 mesi dall’evento a rischio, anche se sono riportati casi di sieroconversione più tardivi, per cui si consiglia di ripetere un ultimo test anche dopo 6 mesi dall’evento a rischio. In linea generale, chiunque abbia una vita sessualmente attiva, a maggior ragione se anche con partner occasionali e potenzialmente a rischio, dovrebbe sottoporsi periodicamente (almeno una-due volte l’anno) al test per l’HIV e per i virus dell’epatite B e C, e magari eseguire anche la vaccinazione per l’epatite B.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!