Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-09-2012

Si consigliano approfondimenti diagnostici

Buongiorno. Alcuni risultati effettuati sulle urine e sul sangue mi fanno preoccupare e in particolare un livello di bilirubina uguale a 2 (ma con enzimi GGT =
Risposta
Gentile Signora, i marker dell’epatite B che lei mostra denunciano il fatto che lei ha avuto l’epatite B ed è guarita, suppongo spontaneamente. Infatti anti-HBs è l’anticorpo contro il virus B che, una volta formatosi nell’organismo, elimina definitivamente l’infezione e ne impedisce il ritorno. A tale scopo si effettua il vaccino. Il fatto che abbia anche l’anticorpo contro il core (anti-HBc) dimostra che la sua immunizzazione è avvenuta dopo il contatto con il virus e non con il vaccino il quale non ha il “core”. Per la bilirubina effettui il controllo delle frazioni (diretta e indiretta): una bilirubina di 2 mg/dl, se prevalentemente indiretta e con indici di colestasi normali può delineare una “sindrome di Gilbert”, una comune alterazione della captazione della bilirubina da parte degli epatociti di natura genetica che non ha nessun significato patologico.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!