Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-02-2013

sintomi intensi

Buon giorno Dottore; Le chiedo alcune informazioni sulla mia accertata ipertrofia prostatica benigna. Eseguita visita urologo e riscontrato grossa prostata, P.S.A 4,42 rapporto psa lib/psa tot. 19, in cura con Lura 0,4mg. eseguito due uroflussometrie a distanza di un anno e il flusso è insufficiente. Ostruzione cervico-uretrale. Frequente bisogno di urinare (notte 2 volte). La mia età 57 anni, purtroppo ho anche ipertensione arteriosa e il cardiologo mi ha prescritto Cardura 4mg. Il mio medico mi ha eliminato il Lura perchè avrei avuto due alfa-litici, e mi consiglia di non farmi eseguire un raschiamento come vorrebbe l'urologo anche se non imminente (resto in lista attesa) perchè sono ancora giovane e potrei riavere gli stessi problemi tra una decina d'anni. Francamente non so che fare, La rigrazio anticipatamente se mi da' Lei un consiglio ed eventuale modifica di terapia.
Risposta
Gentile Signore, se l'ingrossamento ed i disturbi intensi, non vi sono dubbi sulla necessità di intervenire con una disostruzione endoscopica, a prescindere dall'età. Farsi problemi su una eventuale possibilità di recidiva in tempi lunghi ci pare sinceramente irragionevole. Dieci anni fa buona parte dei pazienti che subivano questo tipo di intervento avevano una degenza post-operatoria di almeno 5 giorni. Oggi, con le tecniche laser, l'intervento si esegue praticamente in day hospital. Chissà cosa si avrà a disposizione fra 10 anni! Pertanto diremmo senz'altro che se i disturbi sono ora e sono evidenti, non vi è dubbio che debbano essere risolti in modo stabile. In effetti, i più moderni alfa-litici (silodosina, tamsulosina) dovrebbero essere più efficaci della doxazosina (Cardura). Nell'attesa, forse varrebbe la pena di testare l'efficacia di questi farmaci per attenuare i disturbi ad urinare ed anche abbassare la pressione arteriosa. Saluti Saluti
TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!