L’ESPERTO RISPONDE

sintomo da non sottovalutare

Salve, vi chiedo davvero aiuto perché oramai sono disperata e non so più cosa pensare in riguardo a questo problema. Il pomeriggio di 4 giorni fa, ero fuori in giardino di casa (da cui vivo da ben 9 anni e non mi è mai capitato questo problema) e mentre passeggiavo vicino la piscina coperta dal telone, ho incespicato e sono finita con un piede... Leggi di più dentro l'acqua sopra quest'ultimo. Disgustata al pensiero che fosse acqua stagnante di mesi, mi sono andata a lavare entrambi i piedi con non so quanti ml di sapone e mi sono cambiata le pantofole -le altre le ho buttate-. Dopo essere rientrata in casa, dopo circa mezz'ora ho incominciato a sentire un odore nauseante, come di immondizia (o quell'odore che si avverte sul pullman quando ci si trova vicino a qualcuno che non si lava da chissà quanti giorni). Un odore così forte che praticamente mi sentivo quasi venire il mal di testa. Comunque lasciai perdere per quella sera pensando che fosse soltanto una questione psicologica. Il giorno dopo tuttavia quell'odore orribile fu la prima cosa che sentii appena svegliata, allora pensando che magari fosse dovuto al sudore, mi sono lavata un po' e poi mi sono cambiata, ma niente, anche se di meno l'odore lo sentivo lo stesso. Allora mi sono fatta una doccia e l'odore è sparito (o lo sentivo pochissimo). Ieri non l'ho sentito proprio, ma oggi l'odore è ricomparso. Lo sento in condizioni sempre diverse quindi non riesco ad individuarne la causa. Per di più, sembra che lo senta soltanto io e nessuno dei miei familiari (i miei genitori o mio fratello). Premetto che sono una studentessa di 22 anni, sotto esame (e quindi sotto stress) e sono a dieta da circa 4 mesi. Dovrei avere il ciclo a breve. Ho sentito che potrebbe trattarsi di un problema di Cacosmia, ma mi chiedevo magari se non potesse trattarsi di una questione psicologica. (Quindi mi scuso se ho inserito la domanda in un tema non pertinente, ma non sapevo dove inserirla, davvero!). Non so davvero che pensare... E in più quest'odore che ogni tanto ricompare (senza fattori ricorrenti) mi perseguita. E la cosa peggiore è che non so se è causa di un fattore psicologico (magari la puzza che effettivamente ho sentito mi ha disgustata così tanto che adesso la sento in continuazione) oppure se debbo attribuirla ad una causa effettiva... Chiedo gentilmente un consulto, perché davvero non so come risolvere questo problema... Grazie in anticipo!

Risposta del medico
Specialista in Psicoterapia

 Salve dovrebbe richiedere un consulto familiare al seguito del quale si potra decidere per incontri sempre dello stesso genere oppure di tipo individuale. 

E necessaria comunque una consultazione dal vivo per esprimere una giusta diagnosi. Se di natura psicologica é un sintomo da non sottovalurare. 

Cordialmente Silvia Rotondi 

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
-diagnosi-delle-manifestazioni-d-ansia--
Diagnosi delle manifestazioni d’ansia
1 minuto
Diagnosi delle manifestazioni d’ansia
Sintomi Covid nei bambini, come si riconoscono
1 minuto
Sintomi Covid nei bambini, come si riconoscono
Linfonodi ingrossati: le cause della linfoadenopatia
3 minuti
Linfonodi ingrossati: le cause della linfoadenopatia
Bruciore di stomaco: cause e rimedi
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Sesto San Giovanni (MI)
Specialista in Psichiatria e Psicologia
Prov. di Milano
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Firenze (FI)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Psicologia
Pisa (PI)
Specialista in Pediatria e Neuropsichiatria infantile
Prov. di Varese
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia ad indirizzo medico e Criminologia clinica
Pescara (PE)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Milano (MI)