15-10-2002

Soffro spesso di bruciore vaginale e nonostante

Soffro spesso di bruciore vaginale e nonostante l'utilizzo di lavaggi esterni (con tantum rosa, betadine, euclorina, ecc.) non ho risolto il problema. cosa si può trattare? Una possibile soluzione? Può provocare un peggioramento?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, se ha bruciore è opportuno escludere che non vi sia un’infezione cervico-vaginale, che deve essere adeguatamente curata. Si faccia vedere da un ginecologo: alcune infezioni si possono diagnosticare con la visita. Se poi il suo medico lo riterrà opportuno eseguirà anche un esame batteriologico vaginale. Sarà il suo medico a prescriverle un’eventuale terapia. Nel frattempo utilizzi un detergente intimo a pH acido, indossi solo biancheria di cotone bianca ed eviti indumenti attillati.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!