Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Sono affetto da epatite c cronica, genotipo 1b.

SONO AFFETTO DA EPATITE C CRONICA, GENOTIPO 1B. NEL 2000 HO FATTO L'INTERFERONE WELLFERON SENZA RICEVERE NESSUN ESITO. NEL 2003 HO FATTO LA BIOPSIA (GRANDING 9, STAGING 3-4) ED HO RINIZIATO LA CURA CON Interferone E RIBAVIRINA, SOSPESO AL 5 MESE CON VALORI DI Ferritina QUASI A 3000. TEST GENETICO HHC NEGATIVO. FATTO 8 SALASSI CON NORMALIZZAZIONE VALORE FERRITINA 30. A FEBBRAIO INIZIO NUOVAMENTE LA CURA CON INTERFERONE PEGINTRON 150 MIC/SETT E 6 COMPRESSE DI Ribavirina AL GIORNO, PESO KG 100, CARICA VIRALE HCV RNA METODICA BRANCHED DNA 632000, DOPO 12 SETTIMANE CARICA 39000. FERRITINA 1230, FERRO 178, GOT 107(144) GPT 117 (223) GAMMA GT 135 (245) BIL TOT 1,53. PIASTRINE 102 (176) HGB 12,3 (17,8) WBC 2,39 (7,5) RBC 3,79 (5,26). PESO ATTUALE KG93. GRADIREI SAPERE CHE ESITO STA AVENDO LA CURA. E' DA SOSPENDERE? GRAZIE.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
E’ da premettere che la decisione in merito alla sospensione o meno della cura è possibile effettuarla solo dopo avere visitato il paziente e non in base a pochi esami di laboratorio scevri dal quadro clinico generale. Comunque da quanto lei riferisce non ci sembra che ci siano i presupposti logici e probabilistici per continuare la cura in corso, non essendosi ottenuta una riduzione della carica virali di almeno 2 log rispetto ai valori di partenza ed essendovi ancora alterazione delle aminotransferasi, anche se ridotte rispetto ai valori di partenza.
Risposto il: 10 Giugno 2005
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali