Sono un ragazzo di 25 anni, 2 anni fa dopo una visita cardiologica ho scoperti di avere la sindrome di wolf parkinson white.Ho effetuato gli esami di routine con i seguenti risultati:ECG dinamico:pre eccitazione ventricolare tipo WPW interrota da brevi periodi a conduzione normale sporadici BEV monomormi isolatieventi ventricolari: batt. totali 6... Leggi di più forme 1eventi sopraventricolari:batt. totali 1salve di Bradicardia 178Ecocardiogramma normaleTest ergometrico massimale negativo per ridotta riserva coronarica da sforzo ed aritmie.Premetto di non aver mai avuto aritmie o tachicardie o altri problemi causati dal WPW, il mio problema è di essere persona estremamente ansiosa (sono stato in cura per questo anche farmacologicamente).1.Vorrei sapere se è possibile ricorrere all'ablazione pur non avendo manifestato aritmie e quali sono i rischi a cui andrei in contro.2.E' utile o indispensabile effetuare uno studio elettrofisioligico?3.E' vero che soggetti affetti da WPW possono incorerre più frequentemente in una prolassi mitralica?4.Ultimamente avverto palpitazioni forti e singole, mi è stato detto potrebbe trattarsi di extrasistole, dovrei ripetere ECG dinamico(l'ultimo risale a 1 anno fa)?5.Spesso il mio battito è 95/105 ho effettuato l'esame tiroideo con TSH 0.23 mentre gli altri valori sono nella norma,questo cosa può significare?SCUSATE per il gran numero di domande ma sono veramente molto preoccupoato.GRAZIE