> Sono un uomo di anni 60 ho subito due infarti con relativi baipas ed angioplastiche con stend, ultimamente nel mese di giugno in un ospedale di Milano in cui mi sono recato per ulteriori accertamenti, mi è stato eseguito un ecocariogramma TTE e TEE che ha evidenziato una severa disfunzione VS FE = 22% Stenosi Aortica Severa AVA o,)= cm.2 in... Leggi di più valvola aortica calcifica bicuspide, Venivo ancora sottoposto a cateterismo destro sinistro con valutazione dell'area valvolare basale e dopo stimolo inotropo che hanno documentato la presenza di stenosi aortica critica sia in condizioni basali che dopo stimolo inotropo, percui alla conclusione in relazione all'elevato rischio operatorio vinivo inserito nella lista di attesa per il trattamento percutaneo della sostituzione valvolare.Vorrei sapere da quanto tempo si effettuano tali interventi, ed è vero che gli interventi effettuati sono riusciti, ma i pazienti sottoposti a tale intervento hanno migliorato la qualità della vita oppure come mi hanno detto alcuni medici che siccome è ancora in fase sperimentale non si sa ancora quanti pazienti sono sopravissuti o quanto tempo resta ancora da vivere? Per il mio caso il mio cardiologo mi consiglia invece la soluzione di mettermi in lista d'attesa per un trapianto di cuore, PSICOLOGICAMENTE SONO A TERRA, E LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DEL SUO PARERE ANCHE PERCHE' INTERPELLATO UN'ALTRO CARDIOCHIRURGO MI CONSIGLIAVA DI EFFETTUARE TALE INTERVENTO PER VIA INVASIVA EFFETTUANDO ANCHE UNA PLASTICA ALL'ANEURISMA CARDIACOLa ringrazio nuovaente di cuore .