Egregio dottore, Espongo il mio problema in modo estremamente conciso. Nel 2009 ho subito degli interventi alla laringe per un condroma, tre sono stati conservativi un quarto, a settembre, di laringectomia totale perché il condroma era diventato un condrosarcoma, sono state asportate anche le paratiroidi. In conseguenza di ciò ho una stenosi all’esofago con disfagia, accertato in date diverse da 3 RX all’esofago con MDC pasto baritato. Quest’anno in marzo ho avuto una recidiva del condrosarcoma situato in zona sovra e retroclaveare sinistra, l’esame istologico dice moderatamente differenziato. Dopo qualche mese l’intervento di marzo ho fatto un ciclo di 30 sedute di radioterapia sulla zona interessata, la terapia è stata terminata il 5 luglio. In conseguenza di ciò mi ritrovo una forte stenosi all’esofago con notevole disfagia che la radioterapia ha peggiorato. La mia domanda è: esiste qualche sistema o terapia che diminuisca o attenui sia la stenosi all’esofago che la disfagia? Attendo una Sua risposta. Grazie infinite.