Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-01-2013

Terapia amenorrea primaria

Buonasera, sono una ragazza di 21 anni che ha problemi di amennorea; il mio primo ciclo (18 anni) è stato indotto farmacologicamente (usavo il cerotto Evra),siccome ho interrotto l’assunzione da più di un anno e nell’arco di tutto questo periodo sono stata senza mestruazioni,sono tornata dal ginecologo,ho anche fatto visita endocrinologica,esami del sangue ed ecografia (ho un endometrio molto sottile,valori del sangue relativamente normali solo il cortisolo un po'alto)..pare che la causa sia di natura psicofisica ed associata allo stress; detto ciò mi è stato caldamente suggerito di ricominciare a prendere pillola o cerotto; il mio ginecologo dice di proseguire con Evra ma secondo lei potrebbero essere indicate per me le pillole di quarta generazione (Yaasmine,Yasminelle..??).La ringrazio anticipatamente.
Risposta di:
Dr. Marco Mario Marzi
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Gentile adolescente

nel tuo caso non c'è una differenza apprezzabiue tra l'utilizzo di Evra e di Yasmine, Yasminelle o altra pillola estroprogestinica.

Da quanto leggo nella domanda, c'è già stato un consulto endocrinologico, ginecologico oltre ad esame ecografico.

Quindi credo che siano state escluse cause organiche come per esempio la sindrome di Rokitanski e che quindi probabilmente sia esatta la diagnosi formulata di amenorrea su base psicofisica.

Il cortisolo alto spesso si associa alla presenza di anoressia (peso corporeo sotto la norma per insufficiente apporto alimentare) e questa condizione a sua volta si associa a osteoporosi con aumento del rischio di fratture ossee.

Se è questo il tuo caso, è opportuno valutare la mineralizzazione ossea con la MOC e l'assunzione di estroprogestinici è raccomandata.

Quando volessi riprodurti, sarebbe opportuno valutare meglio la situazione ovarica e ripetere gli accertamenti ormonali, oltre che, se nel caso, correggere l'eventuale difetto di massa corporea, eventualmente con l'ausilio di un consulente psicologo o meglio psicanalista.

Nella speranza di essere stato esaustivo

Con i migliori saluti

 

dr Marco M. Marzi

 

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!