Buonasera, ho 51 anni da un controllo del PSA il risultato è stato di 5,1 mi sono rivolto all'urologo il quale, dopo una visita, mi ha dato una cura: per 40 gg. Ipertrofan e Pradif da prendere sempre. Dopo la cura ho rifatto il PSA risultato 3,4, allora l'Urologo mi ha fatto riprendere per due mesi nuovamente Ipertrofan, passati questi ho rifatto... Leggi di più il PSA il risultato è stato di 5,46 a questo punto l'Urologo mi prescrive una ecografia alla prostata transrettale di seguito il responso.La prostata ha volume moderatamente aumentato (diametro c.c. cm 4,8;a.p.3;1.1 4,8) con evidenza di un adenoma craniale e ventrale del diametro di cm 2,7x2,5x3,2, simmetrico, con calcificazione periuretrali in esiti, il mantello prostatico, dicretamente marezzato, non mostra aree focali di sicuro sospetto. La capsula è conservata, seminali leggermente assimmetriche, aspetto in accordo con flogosi non acuta. Al power doppler non aree di vascolizzazione anomala dei mantelli. Il residuo p.m. è di circa 40 cc.. L'uroflussimetria mostra una lieve riduzione della velocità di flusso massimo, con prolungamento del tempo di svuotamento ed impegno del torchio addominale. Conclusioni: moderata IBP, in assenza di aree focali d'oggetto sospetto, con segni di flogosi non acuta e lieve deficit minzionale.Grazie per la vostra risposta, nell'attesa invio distinti saluti.