Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-06-2016

Tonsillite, febbre alta e vescicole: quadro clinico infettivo non risolto

Salve a tutti, vorrei presentarvi il caso clinico del mio ragazzo a cui ancora non siamo giunti a una soluzione. Maschio, 24 anni, infermiere, nessuna rilevante problematica clinica in passato, fumatore. Due settimane fa ha iniziato a presentare i primi sintomi di tonsillite, mal di gola, febbre e placche. Si è recato dal medico di base e ha iniziato un ciclo di antibiotici augmentin. Dopo qualche giorno di antibiotici i sintomi invece di migliorare sono peggiorati. La dose è stata aumentata. Invece che migliorare ha continuato con un progressivo peggioramento, aumento di placche in gola con difficoltà a deglutire. Cambiato antibiotico da augmentina a penicillina v
Nessun miglioramento, anzi. Febbre costante tra 39 e 40, impossibilità a mangiare, bere e parlare. Ci siamo recati in pronto soccorso, è stato ammesso e trattato due giorni con benzopenicillina ev. Dimesso con augmentin orale. Due giorni dopo sempre febbre altissima, e in piu è iniziata la formazione di vescicole intorno alla bocca, nei genitali e intorno al collo e volto. Riammesso in ospedale tre giorni fa, viene attualmente trattato con acyclovir iv e benzopenicillina ev. Nessun miglioramento. NESSUNO. È un peggioramento continuo. Per favore datemi qualche idea perche la cosa sta diventando frustrante. Febbre alta ogni sera, in due settimane ha perso sei chili. Negativo a mononucleosi, hiv e epatite b. Grazie mille del vostro tempo. Melissa
Risposta di:
Dr. Pietro Di GregorioDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Risposta
penso sia utile una radiografia del torace e una virita orl
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!