24-07-2003

Tra pochi giorni partirò per un viaggio

Tra pochi giorni partirò per un viaggio avventuroso dell'"ultimo minuto". Poichè ho un ciclo regolarissimo, so già che coinciderà esattamente con il viaggio. Purtroppo sarò in condizioni e luoghi disagiati, per cui chiedo se c'è un modo per anticipare anche solo di 2-3 giorni l'arrivo del flusso mestruale. Non ho saputo in tempo del viaggio altrimenti avrei preso la pillola anticipando così di una settimana il ciclo. Può fare qualcosa l'aspirina o peggiorerebbe la situazione? C'entra bere di più o di meno ai fini di un flusso da anticipare? grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, non c’è nessuna correlazione tra quantità di liquidi ingeriti e flusso mestruale. Tuttavia in caso di viaggi in paesi con scarse condizioni igieniche (e facilmente anche molto caldi) è utile bere molto per prevenire fastidiose infezioni alle vie urinarie. Se le mestruazioni sono attese tra pochi giorni, è tardi per assumere la pillola. Ricordi invece che l’aspirina fa aumentare la quantità del flusso.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!