03-04-2006

Tre anni e mezzo fa sono stato ricoverato per una

Tre anni e mezzo fa sono stato ricoverato per una epatite acuta di tipo B. Dopo poco più di due settimane sono stato dimesso con le transaminasi in calo. Da allora svolgo controlli semestrali e il risultato degli esami è sempre lo stesso. Vi riporto gli ultimi relativi al marzo 2006 chiedendovi una interpretazione dei medesimi.
VIRUS EPATITE B ( metodo immunoenzimatico MEIA )
HBsAg NEGATIVO
HBeAg NEGATIVO
Anti HBeAg POSITIVO
Anti HBcAg POSITIVO
Anti HBsAg MINORE DI 10 mUI/ml (valore>10 significativo)
Ricerca quantitativa genoma virale-metodo PCR: MINORE DI 60 UIml (limite di sensibilità 60 UI/ml).
Transaminasi GO (AST) 37 UI/l (7-45)
Transaminasi GP (ALT) 39 UI/l (7-45)
Bilirubina totale 0.6 mg/dl (0.3-1.2)
Bilirubina diretta 0.2 mg/dl (0.1-0.3)
Bilirubina indiretta 0.4 mg/dl (0.2-0.9)
Esame emocromocitometrico tutto nella norma a parte il valore dei MONOCITI pari a 0.21x10^9/l contro un intervallo di riferimento pari a 0.25-1.00 e una percentuale dei monociti stessi pari al 3.4% contro un interv. tra 3.5 e 9.0. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Riteniamo che lei possa definirsi guarito dall’episodio acuto di epatite B.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!