Un anno fà, esattamente nel mese di settembre ho avvertito in ufficio mentre stavo lavorando al computer un senso di sbandamento, di "assenza", nonostante stessi seduto e fermo ebbi la senzazione come di svenire. Sono andato di corsa in infermeria perchè pochi attimi dopo mi sentivo bene solo con il battito un pò accelerato. La pressione era ottima... Leggi di più soltanto quel battito accelerato forse per un pò di paura o agitazione. Devo dire che a causa dei miei orari di ufficio mangio poco e male cose fritte, conservate e di corsa (da già due anni). Per diverso tempo non ho avuto più sintomi, dopo qualche tempo si è manifestato lo stesso sintomo. Ho comprato un paio di occhiali da vista credendo che le otto ore avanti il monitor mi stessero facendo male ma nulla di fatto. Una sera andai a dormire dopo qualche minuto sentii il battito cardiaco accelerare e come un lieve bruciore allo Stomaco una senzazione strana, ecco mi sentivo strano, mi alzai e mi guardai allo specchio i miei occhi erano lucidi ma non perchè avevo sonno lo avrei capito, dovetti insomma rigirare un pò per casa e se provavo a mettermmi a letto mi sentivo nervoso non resistevo e dovevo fare delle grandi boccate d'aria ogni tanto come se altrimenti svenivo e allora aprivo gli occhi e facevo queste boccate d'aria. Ho smesso con caffè, alcolici, sigarette, che comunque ne facevo un uso limitatissimo, e avvenimenti così eclatanti non sono più successi, ma ogni tanto mi sento ancora strano con battiti un pò accelerati e bruciori di stomaco. Sono pasati diversi mesi sei o sette dagli ultimi episodi che comunque capitavano in qualsiasi momento del giorno, un attimo stavo bene un attimo dopo cominciavo a sentirmi strano avevo bisogno di aria e magari uscire un attimo se stavo in un ambiente chiuso. Adesso sto diciamo bene ho una stanchezza cronica che non ho mai avuto non mi va mai di fare niente starei sembre a dormire, ho bruciori allo stomaco con stomaco sempre gonfio (comunque) e a volte piccoli giramenti di testa piccoli sbandamenti con sempre secondo me un battito cardiaco sempre un pò accelerato (tra 75 e 85) per una persona che ha sempre fatto sport in gioventù fino a 18 anni.Ho fatto una gastroscopia per i bruciori di stomaco, avevo una lieve anzi lievissima Infiammazione alla bocca dello stomaco e niente di più. Cosa ho? Aiutatemi a capire! Sono anemico, ho problemi allo stomaco o connessi, ho problemi al fegato. Ah, dimenticavo da qualche tempo sono un pò ingrassato 2 o 3 chili e porto sempre i soliti pantaloni strettissimi alla vita possono crearmi problemi gravi allo stomaco tanto da avere problemi di Digestione e giramenti di testa? Che controlli devo fare? Grazie mille!!!