21-01-2004

Una persona a me cara ha riscontrato da

Una persona a me cara ha riscontrato da un'Ecografia al fegato delle macchie scure. Soffre frequentemente di forti fitte, teme il peggio e ha paura di sottoporsi a ulteriori esami. Questa persona ha sempre condotto una vita stressata, a volte beve e ha preso negli anni notevoli dosi di antidolorifici, finanche la morfina, per sopportare dolori alla schiena durante il suo lavoro. Quali potrebbero essere le diverse Diagnosi prospettabili in questo caso? Vorrei sapere le varie IPOTESI generali, dalla più lieve alla più grave. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Purtroppo la definizione da lei data di macchie scure al fegato riscontrate durante un ecografia (verosimilmente occasionale) è “poco chiara” e non permette di fare ipotesi. E’ necessario per lo meno riferire il referto ecografico con maggiore precisione oltre che conoscere i dati clinici più rilevanti del soggetto in questione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!