Buongiorno,  ho subito un'ustione di secondo grado da fiamma diretta sulla parte del torace, piuttosto estesa. L'ustione è stata giudicata di primo grado e secondo grado daL Pronto soccorso e mi era stato consigliato di fare una visita da un chirurgo plastico a distanza di 15-20 giorni ma vista l'emergenza ho continuato le medicazioni a casa.  A distanza di un mese la pelle è già da giorni completamente ripristinata ma continua a rimanere ben visibile il rossore nelle zone più danneggiate e l'applicazione continua di crema antibatterica + garze pr la rigenerazione della pelle ogni 24h non sembra dare grandi miglioramenti. Cosa mi consigliate? Al momento io ho sempre mantenuto la zona coperta con garze sterili, consigliate magari di iniziare a lasciare la zona scoperta e potrebbe far diminuire il rossore?  Grazie mille per l'aiuto.