26-01-2018

Vampate di calore al viso

Buonasera,

nell'ultima settimana ho avuto due episodi di vampate improvvise al viso, collo, spalle e parte alta del petto, con sensazione di punture di spilli sulla pelle, ma non ho sentito accelerazione del battito cardiaco, nè ho sudato, solo un pò di spavento e senso di leggera confusione e stanchezza e tutto per una durata massima credo di un minuto.

La prima volta che è successo stavo tranquillamente chiacchierando con due amici e di giorno, la seconda di sera mentre facevo un piccolo sforzo.

Vivo all'estero e vorrei andare dal medico, perchè vorrei capire meglio cosa è, anche perchè sto percependo altri cambiamenti (strano cambiamento della curvatura del pene, tono muscolare, pelle, capelli, cambio umore e altro) e vorrei capire se ci può essere un legame con il cambio climatico (vivo in scandinavia e il clima e la durata della luce solare sono opposti ai nostri), con l'età, o altro. Però ancora ho difficoltà con la lingua e ho paura di non farmi capire, quindi mi farebbe piacere sentire un parere di un medico italiano.

Grazie

Risposta di:
Dr. Emanuele De Vietro
Specialista in Psichiatria e Psicologia ad indirizzo medico
Risposta

Salve, da quello che racconta, potrebbe trattarsi di improvvisa ansia somatizzata con sintomo di vasodilatazione, probabilmente correlato allo stress di cambiamento di ambiente, relazioni e preoccupazione nel non riuscire a inserirsi nel nuovo contesto e farsi capire.

Quindi tutto fisiologico, se non rimugina troppo su queste problematiche, la sua mente e il suo corpo si adatteranno naturalmente.

Auguri

TAG: Psicologia | Psicosomatica | Salute mentale