L’ESPERTO RISPONDE

Verificare l'opportunità di proseguire la terapia

Vorrei sapere sè l'uso dei betabloccanti a lungo andare può dare dei problemi ? soffro di tachicardia , extrasistolia.
Ho 28 anni e prendo un betabloccante dilatrend 6,25mg, una pastiglia al giorno da circa 2 anni , per 6 anni ho preso anche il seloken 100mg, in tutto 8 anni di pastiglie. dovrò prenderla a vita? cosa mi consiglia?
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Se il trattamento con beta bloccanti è indicato può essere continuato per lunghi periodi senza problemi. Il dosaggio del dilatrend (carvedilolo) che sta assumendo è comunque molto basso. E’ opportuno che il suo cardiologo faccia il punto sulla sintomatologia lamentata (extrasistolia, tachicardia) per verificare l’opportunità del proseguimento della terapia.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Antistaminico e cortisone: guida al corretto utilizzo
Antistaminico e cortisone: guida al corretto utilizzo
2 minuti
Tampone fai da te: come si fa e come leggere i risultati
Tampone fai da te: come si fa e come leggere i risultati
3 minuti
I rischi dei social per la salute mentale di bambini e adolescenti
I rischi dei social per la salute mentale di bambini e adolescenti
7 minuti
Prevenzione al maschile: quali esami fare?
Prevenzione al maschile: quali esami fare?
5 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna