Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Mieloma multiplo

Tumore dell’adulto-anziano che colpisce le plasmacellule producendo una grande quantità della proteina nota come componente monoclonale. La componente monoclonale è un particolare tipo di anticorpo, per questo la crescita anomala delle plasmacellule può inficiare la risposta immunitaria dell’organismo.
 

Mieloma multiplo:eziologia e terapie

All'interno delle ossa cave è presente una zona spugnosa chiamata midollo osseo, dove vengono prodotte le cellule staminali. Le cellule staminali sono cellule immature che possono trasformarsi nei vari componenti del sangue, compresi i globuli bianchi che servono per combattere le infezioni.Le plasmacellule sono globuli bianchi maturi che entrano nel flusso sanguigno. Attraverso il sangue giungono al sistema linfatico, dove producono anticorpi. Gli anticorpi aiutano a proteggere l'organismo da germi e altre sostanze nocive.Il mieloma è un tumore delle cellule staminali del midollo osseo. Man mano che le cellule anormali si dividono, le plasmacellule sane vengono sostituite dalle cellule del mieloma. Quando la percentuale delle cellule del mieloma supera quella delle plasmacellule sane si formano tumori nella parte interna del midollo osseo e nella parte solida delle ossa. Dato che vengono generalmente colpite più ossa, questo tumore è chiamato mieloma multiplo.Nonostante siano colpite le ossa, non è considerato un tumore osseo, ma un tumore delle plasmacellule. I sintomi del mieloma multiplo possono includere dolore osseo, fratture, anemia e suscettibilità alle infezioni. Con il progredire della malattia si possono verificare danni ai reni.Quando le cellule del mieloma entrano nel flusso sanguigno e giungono al sistema linfatico non producono i normali anticorpi, ma producono proteine monoclonali, o proteine M. La presenza della proteina M e dei suoi sottoprodotti può essere rilevata nel sangue e nelle urine. Il midollo osseo può essere prelevato mediante biopsia o ago aspirato. L'analisi microscopica del midollo osseo che mostri la presenza delle cellule del mieloma è comunque necessaria per formulare una diagnosi di mieloma multiplo.Il trattamento può includere la chemioterapia, la radioterapia e il trapianto di cellule staminali. Il mieloma multiplo non è una malattia curabile. Il trattamento ha lo scopo di tenere sotto controllo i sintomi e di fornire sollievo al paziente.