Carnevale: maschere, trucchi e cosmetici

carnevale maschere trucchi e cosmetici
MFL MFL

Trucchi, cosmetici, maschere: Carnevale si è appena concluso, ma non passa l’attenzione che dobbiamo prestare quando acquistiamo trucchi e cosmetici, soprattutto se intendiamo usarli sui bambini. Il pericolo di irritazioni, eritemi e allergie è sempre in agguato e l’opportunità di acquistare cosmetici a buon mercato non vale il rischio. 

Il giro di affari per l’importazione di trucchi e  cosmetici falsi è milionario: la Federazione Nazionale dell’Industria Chimica ha condotto tempo fa un’indagine dalla quale è emerso che i profumi, i dentifrici e i cosmetici sono tra i prodotti maggiormente contraffatti e soprattutto trovano grande interesse da parte dei consumatori che non smettono di acquistarli.

Il prezzo conveniente e decisamente inferiore rispetto a quello proposto dalle profumerie e dai negozi specializzati è la prima leva motivazionale che spinge all’acquisto di questi prodotti, eppure, proprio il prezzo troppo allettante dovrebbe far scattare l’allarme e convincerci a non comprarlo.

Con la pelle e la salute non si scherza e i dermatologi mettono in guardia sui possibili rischi: i "cosmetici falsi" possono contenere sostanze tossiche e pericolose che provocano irritazioni, dermatiti e allergie. Invece negli ultimi anni si è assistito a una diminuzione dei casi di dermatiti causate da cosmetici e questo proprio perché è nettamente migliorata la qualità dei prodotti.

Se possibile, quindi, è bene scegliere cosmetici che si tolgono facilmente con acqua e, se siete soggetti allergici o predisposti alle allergie, provate il trucco sulla mano per verificare che sia ben tollerato.

Ma come si riconosce un prodotto falso?

L’Associazione Italiana Imprese Cosmetiche offre qualche consiglio. Il prezzo è indubbiamente la prima spia di allarme: se un prodotto è scaduto oppure viene fabbricato in Cina, magari contravvenendo a ogni regola igienico-sanitaria e utilizzando sostanze che in Italia sono vietate, il nostro portafoglio potrebbe anche giovarne, ma la nostra pelle no. Inoltre è bene osservare attentamente la composizione del prodotto: se la crema è troppo densa oppure troppo liquida o ha una strana consistenza meglio evitare di comprarla. Infine è preferibile non acquistare questi prodotti su Internet o sulle bancarelle, ma rivolgersi sempre a rivenditori ufficiali.

Il punto di vista
Dermatologia e venereologia

Carnevale è tempo di trucchi e maquillage 'pesanti' ma attenzione: scegliamo i cosmetici giusti e non acquistiamo prodotti sconosciuti o 'tarocchi' da bancarelle e rivenditori di fortuna, preferendo sempre i canali ufficiali come farmacie, negozi e supermercati.

22/03/2016
16/02/2010
TAG: Dermatologia e venereologia | Cosmesi | Pelle