06 Febbraio 2007
|
1 minuto

Infezione da Chlamydia

L'infezione da Chlamydia si trasmette attraverso ogni tipo di rapporto sessuale e presenta, dopo il contagio, sintomi molto leggeri.

 

 



È un'Infezione che si trasmette con qualsiasi tipo di rapporto sessuale e presenta sintomi, quando presenti (in circa il 50% dei casi l'insorgenza della malattia è completamente asintomatica), molto leggeri, al punto che spesso vengono trascurati.
Solitamente, i sintomi, bruciore e aumento di secrezioni ai genitali durante la minzione, compaiono 1-3 settimane dopo il contagio e se non trattati conducono alla sindrome infiammatoria pelvica nella donna e all'epididimite nell'uomo; il Virus può anche spostarsi in altre zone del corpo ed infettare le palpebre, la bocca, il retto.
L'infezione può essere scoperta entro 24 ore grazie ad un esame delle urine; altri metodi diagnostici sono la coltura della mucosa e la PCR.
Il trattamento si fonda essenzialmente sulla somministrazione di Antibiotici.

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Reggio di Calabria
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Milano (MI)
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Dermatologia e venereologia
Messina (ME)
Specialista in Medicina generale e Malattie infettive
Messina (ME)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Barga (LU)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)