Alimentazione e salute degli occhi: consigli per mangiare bene

alimentazione e salute degli occhi consigli per mangiare bene
Redazione Paginemediche
Scritto da:
Redazione Paginemediche

La salute della vista parte dalla tavola! Diversi studi scientifici hanno confermato i benefici della dieta per la salute degli occhi, ponendo l'accento sul consumo di frutta e verdura fresche che - grazie soprattutto agli antiossidanti - proteggono dalla Degenerazione maculare della retina, una malattia che porta alla rapida formazione di una macchia scura (la scotoma) al centro del campo visivo e che rappresenta la causa più comune di deterioramento della vista nei paesi industrializzati.
Ma quali sono i principali alimenti che aiutano ad avere una vista d'aquila?


Carote

Sembrerebbe che il vecchio detto secondo cui mangiare carote aiuterebbe a conservare una buona vista sia vero. Molte ricerche hanno infatti evidenziato come la carota, ricca di beta-carotene, fornisca gli elementi essenziali per conservare una buona vista.
Il beta-carotene viene infatti trasformato nel nostro corpo nella vitamina A, che contribuisce alla formazione dei pigmenti visivi nella retina.
Per ottenere i risultati migliori le carote andrebbero consumate crude. Una maniera facile e gustosa è la preparazione 'all'olio e limone': tagliate a fiammifero le carote crude (500 grammi per due persone) e conditele con due cucchiai di olio extravergine d'oliva e del succo di limone.
 

Mirtilli

I mirtilli sono particolarmente indicati nella Retinopatia diabetica, nella miopia e nei casi di degenerazione della retina dovuti a ipertensione o ad arteriosclerosi. Le antocianine contenute nei mirtilli, infatti, agiscono sui capillari della retina, migliorando l'irrorazione delle cellule sensibili alla luce.
Un alternativo al consumo di mirtilli freschi o alla solita marmellata? Un ottimo risotto ai mirtilli. Riscaldate in una casseruola dell'olio extravergine di oliva unito a dell'erba cipollina. Versate il riso e fatelo tostare.
Irrorate con del vino rosso e lasciatelo evaporare a fuoco alto, quindi unite un po' alla volta del brodo di carne bollente. Cuocete il risotto mescolando continuamente. Lavate i mirtilli rossi e frullateli, lasciandone qualcuno intero per la guarnizione.
Quando la cottura del riso è ultimata, unite i mirtilli in crema e quelli interi. Amalgamate bene in modo che il risotto risulti cremoso. Lasciate riposare una decina di minuti e servite.


Uova

Grazie alla presenza di due antiossidanti (la luteina e la zeaxantina) che proteggono la retina dalle lunghezze d’onda di luce dannose, anche il tuorlo d'uovo aiuta a prevenire la degenerazione maculare e la cataratta.
Una ricetta veloce ma nutriente è quella delle uova strapazzate: se ben preparate sono un piatto delizioso, ma è fondamentale che vengano cotte con cura per risultare soffici e cremose. Sbattete le uova in una ciotola, amalgamando tuorli e albumi; aggiungete sale, pepe e - a piacere - un cucchiaio di latte per ogni uovo usato.
Versate il composto in una padella antiaderente unta di burro e fate cuocere a fuoco moderato, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno. Quando le uova sono simili a una crema, spegnete la fiamma, aggiungete una noce di burro e amalgamate con cura. Servite con una spolverata di erba cipollina.

05/01/2017
15/07/2011
Redazione Paginemediche
Scritto da:
Redazione Paginemediche