Antonio Cassano operato al cuore: la causa del malore un difetto cardiaco congenito

Il suo nome è forame ovale pervio cardiaco interatriale e interessa quasi il 30% degli italiani.
È stato operato questa mattina Antonio Cassano, il fantasista del Milan, colpito da "sofferenza cerebrale su base ischemica". L'intervento, perfettamente riuscito, è durato mezz'ora ed è stato eseguito in anestesia locale.
Ad operarlo, presso l’ospedale Maggiore dove il giovane atleta è ricoverato, Mario Carminati, primario di cardiologia dei difetti congeniti del Policlinico S. Donato e ritenuto uno dei più autorevoli esperti in Europa.

Qual è stata la causa del malore del giovane calciatore? L’Ictus è stato ricondotto a una patologia congenita piuttosto diffusa chiamata "forame ovale pervio cardiaco interatriale": un piccolo foro che mette in comunicazione l’atrio destro e quello sinistro del cuore resta aperto dopo la nascita. Questa anomalia cardiaca congenita sembra interessare il 25-30% della popolazione e può restare silente anche per tutta la vita di un individuo.
L’apertura tra i due setti fa sì che il Sangue passi da un Atrio all’altro portando con sé anche eventuali coaguli di sangue che salgono dalle gambe e possono bloccare il flusso sanguigno nelle piccole artiere.

Il professor Carminati e la sua equipe hanno provveduto a chiudere questo canale di comunicazione tra i due atri utilizzando una tecnica denominata "a ombrellino": un piccolo device viene introdotto per via percutanea e viene collocato nel setto interatriale; il dispositivo consiste in due dischi che si aprono (proprio come un piccolo ombrello) e occludono il foro da entrambi i lati.

In questo modo il flusso di comunicazione tra atrio destro e atrio sinistro viene interrotto. Cassano dovrà seguire una terapia anticoagulante e nel giro di pochi mesi potrebbe tornare in campo.

Fonti:
Adnkronos.com
Anmco
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina dello sport
Brescia (BS)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina dello sport
Monti (OT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina dello sport
Cimego (TN)
Specialista in Medicina dello sport
Alba (CN)
Specialista in Medicina dello sport e Anestesia e rianimazione
Livorno (LI)
Specialista in Neurologia e Medicina dello sport
Montesano sulla Marcellana (SA)
Specialista in Pneumologia e Medicina dello sport
Messina (ME)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Cardiologia e Medicina dello sport
Diamante (CS)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Borgomanero (NO)