Dieta senza glutine sempre più di moda

Dieta senza glutine sempre più di moda

Ma gli esperti mettono in guardia dai rischi correlati a una dieta gluten free.
Prende piede la moda di seguire una dieta senza glutine senza essere celiaci. Lo rilevano i ricercatori dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’argomento è stato oggetto di discussione nella recente Giornata Mondiale Gluten free.
Gli esperti precisano che non esistono a tutt’oggi prove incontrovertibili dell’esistenza di una sensibilità al glutine e che quindi privarsi della Proteina del grano è inutile e a lungo andare rischioso.

Molte persone scelgono di eliminare il glutine dalla propria dieta perché fanno ricondurre svariati e anomali disturbi proprio alla proteina ma in realtà gli esperti precisano che solo l’1% della popolazione sarebbe affetta da sensibilità al glutine, e anche in quel caso questo disturbo deve ancora essere adeguatamente analizzato dalla scienza prima di poter portare a una dieta gluten free.

Quali sono i rischi di una dieta fai da te senza glutine? Eliminare il glutine senza aver fatto alcun test può ostacolare un iter diagnostico sicuro ed efficace. Ad esempio rimuovere i carboidrati con il glutine può portare a celare disturbi metabolici come il Diabete o la sindrome metabolica. Inoltre privarsi del glutine a lungo andare può portare a una diminuzione dell’assunzione di proteine, fibre, folati, niacina, vitamina B12, riboflavina e ad un aumento dell’assunzione di acidi grassi saturi.

Italo De Vitis specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva presso l’UOC di Medicina Interna e Gastroenterologia del Policlinico A. Gemelli, ha spiegato in occasione di un recente convegno che ancora non esiste prova scientifica dell’esistenza della sensibilità al glutine, mentre esistono e possono essere accertate con appositi test l’allergia al grano e la celiachia.

Per questo gli esperti e anche il Ministero della Salute raccomandano di non iniziare una dieta senza glutine senza aver portato a compimento tutti i passaggi indispensabili per chiarire la diagnosi di patologia glutine correlata.

Guarda anche "Si dovrebbe adottare una dieta senza glutine?"
Fonte:
ANSA.it
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Napoli (NA)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Igiene e medicina preventiva
Arezzo (AR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Avellino (AV)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Ostellato (FE)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Malattie dell'apparato respiratorio
Reggio nell'Emilia (RE)
Specialista in Medicina generale e Scienza dell'alimentazione
Venezia (VE)
Specialista in Dietologia e Scienza dell'alimentazione
Roma (RM)
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Genova (GE)
Specialista in Medicina interna e Pediatria
Prov. di Roma