Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20/11/2018

Giornata Internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

giornata internazionale per i diritti dell infanzia e dell adolescenza
Mara Pitari
Scritto da:
Mara Pitari
Giornalista & web content editor

Si celebra oggi, martedì 20 novembre, la Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La data ricorda il giorno in cui, a New York, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite adottò la Convenzione sui diritti dei più giovani. Era il 1989 e 190 Paesi del mondo firmarono il documento che ancora oggi enuncia i diritti fondamentali da riconoscere e garantire a tutti i bambini e a tutte le bambine del pianeta.

Da allora il 20 novembre di ogni anno, il World Children’s Day, rappresenta per l’UNICEF una giornata dedicata alla sensibilizzazione, all’informazione e alla raccolta di fondi vitali per milioni di bambini che non vanno a scuola, non ricevono protezione e sono costretti ad abbandonare le proprie case.

Quest’anno, il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia sta invitando il pubblico a firmare online una petizione globale per chiedere ai leader di impegnarsi a dare piena attuazione ai diritti di ogni bambino, ora e per le generazioni future, e di aderire all’iniziativa "Go Blue for every child" facendo o indossando qualcosa di blu il 20 novembre.

Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, la campagna “Go Blue”

“Vogliamo che quante più persone possibile aderiscano a ‘Go Blue’ il 20 novembre, vestendosi di blu o inserendo il colore blu nella loro giornata. E che questa sia l’unica giornata dell’anno in cui ‘diventare blu’ (in inglese, espressione che significa rattristarsi, ndr) voglia dire sentirsi bene, e compiere qualcosa di positivo”, scrive l’Unicef.

Il video lanciato per la campagna 2018 vede protagonisti un gruppo di star internazionali. La co-protagonista della serie tv “Stranger Things”, Millie Bobby Brown, gli attori e Goodwill Ambassador dell’Unicef Orlando Bloom e Liam Neeson, la youtuber canadese Lilly Singh (nota al pubblico dei social media con lo pseudonimo di Superwoman) e la popstar inglese Dua Lipa, insieme agli artisti americani del Blue Man Group e a un gruppo di bambini, interpretano una squadra che si adopera e per rendere blu tutto ciò che la circonda, invitando il pubblico a fare lo stesso.

World Children’s Day, ecco i pilastri della Convenzione per i diritti dei bambini e dei ragazzi

I principi fondamentali della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza sono quattro: non discriminazione; superiore interesse (l’interesse dei bambini e delle bambine deve avere la priorità); diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo; ascolto delle opinioni del minore

Negli articoli 28 e 29 si riconosce il diritto dei bambini e delle bambine all’educazione: gli Stati che hanno firmato la convenzione si impegnano anche ad adottare misure per promuovere la regolarità della frequenza scolastica e la diminuzione del tasso di abbandono della scuola.

Per approfondire guarda anche: “Depressione”

Leggi anche:
La disforia di genere o disturbo dell'identità di genere è la diagnosi medica per chi ha una forte identificazione con il sesso opposto a quello biologico.
TAG: Adolescenti | Bambini | Benessere psicofisico | Disturbi dell'umore | Eventi salute | Genitori | Prevenzione
Mara Pitari
Scritto da:
Mara Pitari
Giornalista & web content editor