04-02-2006

Soffro dall'infanzia di crisi di tachicardia

Soffro dall'infanzia di crisi di tachicardia parossistica, attribuibile alla Sindrome di w.p.w. Utimamente ho visto diversi medici, e tutti mi hanno sempre detto che era importante sapere se la via anomala fosse a destra o a sinistra, e che questa cosa e' possibile scoprirla solo durante lo studio elettrofisiologico. Pochi giorni fa, sono stato da un famoso aritmologo, di cui per correttezza ometto il nome, e questi, dopo una semplice occhiata a qualche mio ecg, mi ha detto che la via anomala causa del mio w.p.w. ha sede antero laterale destra in prossimita' della tricuspide. E' possibile che un aritmologo di grande esperienza leggendo semplicemente un ECG possa dirmi dove ho questa "benedetta" via accessoria, o magari ha voluto solo dare un'immagine eccessivamente esperta di se' in modo da convincermi a fare l'ablazione nella sua struttura? Mi scuso della probabile atipicita' del mio quesito,ma mi e' sorto un dubbio che mi piacerebbe risolvere, prima di decidere a chi affidare "l'aggiustamento" del mio Cuore.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Caro Lettore, la sua domanda è senz’altro maliziosa ma penso molto comprensibile. Mi chiede infatti se questo Collega sia uno stregone o un ciarlatano. Vorrei subito rassicurarla sul fatto che è ormai chiaramente dimostrato che dalla lettura dell’elettrocardiogramma di superficie è quasi sempre possibile fare la diagnosi topografica del fascio di Kent che genera il WPW. Diciamo anche che, e mi ci metto anche io, poiché la sua malattia non è frequentissima l’esperienza di molti Cardiologi in questo rilievo non è molta. In altre parole ritengo che il Medico da Lei contattato abbia semplicemente applicato le sue conoscenze , che data anche la specifica esperienza nel settore, ha senz’altro superato quella di altri Colleghi precedentemente contattati.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!