“Attivati per la salute orale” è l’invito della Federazione Dentale Internazionale (Fdi) per la Giornata Mondiale della Salute Orale, celebrata oggi, mercoledì 20 marzo 2019, con l’obiettivo di invitare le persone a prendere coscienza dell’importanza del proprio sorriso, ma anche del proprio benessere e della salute, partendo dalla bocca.

La bocca porta i segni di eventuali malattie importanti che con una semplice visita dal dentista possono essere diagnosticate in tempo. La Giornata Mondiale della Salute Orale è stata dunque istituita per sensibilizzare le persone e per migliorare la qualità della salute della bocca, specchio della salute del corpo.

Giornata Mondiale della Salute Orale: “Prevenzione e igiene al primo posto”

“Le patologie orali colpiscono nel mondo quasi quattro miliardi di persone – spiega il presidente di Fondazione Andi, Evangelista Giovanni Mancini –. Una buona prevenzione e una corretta igiene orale sono fondamentali per evitare di sviluppare malattie che possono influire pesantemente sulla salute della bocca e su quella generale”. Le conseguenze della carie, per esempio, possono andare ben oltre il dolore e l’estetica.

Proprio tra i più giovani, infatti, la carie è spesso alla base di un minor rendimento scolastico, così come, se non curato, questo disturbo può creare gravi difficoltà di alimentazione e sonno, con conseguenze nella crescita futura. Non è mai troppo, ammettono i dentisti, insistere sull’importanza del ruolo della prevenzione, attraverso una corretta igiene orale e visite periodiche di controllo.

Del resto, “i dentisti non si occupano solamente di denti -  spiega il dottor Carlo Ghirlanda, presidente dell’Andi (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) intervistato dal Corriere della Sera -. I dentisti sono i medici della bocca che è una parte del corpo con una prerogativa importante: è ispezionabile. Noi dentisti guardiamo non soltanto i denti, ma anche la mucosa, la lingua, le guance, le gengive.

Andiamo a cercare tutto quello che è difforme dalla normalità e che deve essere intercettato per tempo per prevenire qualunque aggravamento della situazione. La gran parte delle patologie sistemiche hanno un riflesso all’interno della bocca, anche eventuali lesioni precancerose che con un controllo possono essere individuate per intervenire in tempo”.

Giornata Mondiale della Salute Orale: dentisti in piazza Vittorio a Roma

La Giornata Mondiale della Salute Orale si celebra a Roma con un occhio di riguardo, quest’anno, per i più piccoli. Dalle 10 alle 12 di stamattina è previsto un incontro nella sede della Fondazione Enpam (piazza Vittorio Emanuele II 78) a cui partecipano gli alunni delle elementari. Un dentista Andi, Nicolò Venza, spiegherà ai bambini, con parole semplici e dirette, le azioni quotidiane dedicate all’igiene della bocca.

“Non è un caso che per la Giornata Mondiale abbiamo scelto di partire dai bambini – dichiara Giampiero Malagnino, Vicepresidente vicario Enpam – perché una buona salute per l’età adulta si costruisce con buone abitudini sin dall’infanzia. In modo divertente, come fosse un gioco, cercheremo di far capire che se si mangia sano e non si trascura l’igiene orale si cresce sani”.

In piazza Vittorio sarà allestita anche una postazione per la distribuzione di materiale informativo e campioni di prodotti per l’igiene dentale.

Per approfondire guarda anche: “Carie”

Leggi anche:
I denti gialli possono essere causati dall’alimentazione, dalle cattive abitudini ma anche da fattori genetici. I rimedi per sbiancare il sorriso.