12/10/2016

In Italia visite gratuite e incontri informativi per la salute degli occhi

in italia visite gratuite e incontri informativi per la salute degli occhi
GoSalute
Scritto da:
GoSalute

In tutto il Pianeta ci sono 147 milioni di persone colpite da retinopatia diabetica su 422 milioni di diabetici, ma una diagnosi precoce può essere fondamentale per salvare la vista e tutelare la qualità di vita di chi ne soffre. Secondo, invece, gli ultimi dati ufficiali dell'Agenzia ONU per la salute sulla Terra al mondo vivono 39 milioni di ciechi e 246 milioni di ipovedenti, generalmente anziani (in totale sono 285 milioni di disabili visivi nel mondo).

A riguardo si celebra ogni anno, il secondo giovedì di ottobre, la Giornata mondiale della vista, dalla collaborazione con l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità IAPB Italia onlus, l'Unione mondiale dei ciechi e l’OMS.
Quest'anno l'evento si svolge giovedì 13 ottobre. Al centro, come sempre, la prevenzione di malattie oculari che, se non curate, possono pregiudicare la qualità visiva. Basti, infatti, pensare che stando ai dati diffusi dall'Organizzazione mondiale della Sanità circa l'80 per cento dei casi di cecità si può prevenire. Slogan di questa edizione è Stronger together ovvero Più forti insieme. In Italia lo stesso appuntamento è dedicato alla prevenzione della retinopatia diabetica.

La retinopatia diabetica

Si tratta di una patologia visiva che costituisce la maggior causa di cecità in età lavorativa, dai 20 ai 65 anni. Essa costituisce una complicanza grave e frequente del diabete, mentre i sintomi spesso compaiono tardivamente, quando le lesioni sono in fase avanzata e le possibilità di trattamento sono ridotte. A riguardo è certamente importante sapere che chi è affetto da diabete, deve sempre tenere sotto controllo la vista facendo una visita oculistica almeno una volta l'anno, sia che si faccia uso di insulina sia che se si assumano farmaci ipoglicemizzanti.

Per approfondire guarda anche: “Retinopatia diabetica“

Gli eventi previsti per la Giornata Mondiale della Vista

Da Roma a Catania, passando per Napoli, Bari, Torino e tante altre città: sono previste in tutta Italia numerose iniziative d’informazione e prevenzione. Check-up oculistici gratuiti, tavole rotonde, incontri e tanto materiale informativo che sarà distribuito per far conoscere l'importanza di una giusta prevenzione e scongiurare il rischio cecità.

A partecipare all'evento, che si svolge sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica e che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute, circa 100 città. A livello locale prenderanno vita diversi incontri informativi aperti al pubblico sulle principali patologie oculari che colpiscono gli adulti. Tutte le iniziative previste si svolgono in collaborazione con i comitati della IAPB Italia Onlus e le sezioni provinciali dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti.

Il parere dell'esperto

"Investire oggi in prevenzione - afferma Giuseppe Castronovo, presidente della IAPB Italia Onlus - significa risparmiare domani: preservare il bene prezioso della vista non è soltanto un dovere morale, ma anche un atto di saggia e lungimirante politica sanitaria perché evita l’incremento della spesa socio-sanitaria futura".

Leggi anche:
Il diabete sta subendo una forte crescita in tutto il mondo e oggi ne soffrono tra i 350 e i 422 milioni di persone
TAG: Diabete | Eventi salute | Occhi e vista | Oftalmologia | Prevenzione | Occhi | Vista
GoSalute
Scritto da:
GoSalute