Il donatore vivente è colui che si sottopone all'asportazione di un organo sano come ad esempio il rene la cui donazione non compromette la qualità della vita, di un tessuto rigenerante quale il midollo osseo o il sangue, o di una parte del fegato per la sua caratteristica intrinseca di essere un organo rigenerante.