Seno: bellezza e salute anche in estate

I consigli del senologo per prendersi cura del proprio seno durante le vacanze estive.
Salute, bellezza, benessere. Sono imperativi da tenere a mente anche in estate per prendersi cura del proprio seno. Cinque i quesiti ai quali ha risposto Alberto Luini Co-Direttore Programma Senologia IEO, l'Istituto Europeo di Oncologia di Milano.
1 Topless. Semaforo rosso per la tintarella integrale, che non aumenta il rischio di Tumore al seno ma può favorire l’insorgenza del Cancro alla pelle.
Importante dunque applicare una crema con adeguato fattore di protezione e idratarsi nel modo corretto, bevendo acqua e usando creme idratanti senza profumo. 
2 Scegliere la crema giusta. In base all’età ci vuole la crema adatta. Ascoltare il proprio corpo e scegliere la crema giusta senza farsi influenzare troppo dal marketing. Ad esempio la pelle delle donne che fumano possono essere maggiormente esposte ad invecchiamento precoce e al rischio di infiammazioni ed infezioni. Una crema protettiva a fattore più elevato può essere adatta per le donne più anziane, mentre le donne che hanno subito radioterapia al seno è bene usare una crema protettiva adeguata ma soprattutto non esporsi al sole nelle ore più calde della giornata. In generale è importante non esporsi troppo al sole e usare come doposole una crema idratante bianca. Se ci si scotta va bene usare la crema con ossido di zinco. 

Come prendere il sole se ci si è sottoposte ad intervento chirurgico o estetico? Ascoltare il parere del proprio medico e comunque non rinunciare ad esporsi al sole perché favorisce la produzione di vitamina D, molto importante per prevenire l’osteoporosi.

Indumenti, quali preferire? Via libera al reggiseno col ferretto che, a dispetto di quanto comunemente si crede, non provoca un aumento del rischio di tumore al seno. Usare sempre reggiseni comodi che non siano troppo stretti.

Infine occhio ai farmaci. Alcune terapie, come le chemio e le radio terapie possono aumentare l’Infiammazione della pelle e renderla maggiormente sensibile, quindi meglio esporsi al sole con cautela, usare maglie coprenti e applicare creme ad alta protezione.

Fonte
adnkronos.com
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Roma (RM)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Giorgio a Cremano (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Milano (MI)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Napoli