A mia madre di 69 anni dopo la comparsa dell'ittero per ostruzione del coledoco e conseguente ricovero in ospedale ad inizio agosto 2007, è stata diagnosticata una neoplasia della colecisti.Solo dopo il posizionamento di una catetere biliare il 20 di settembre è stata sottoposta ad intervento chirurgico. La diagnosi è la seguente: neoplasia della colecisti infiltrante il IV e V segmento (metastasi epatiche, infiltrazioni del peduncolo epatico). Gradirei sapere se la chemioterapia, la radioterapia chirurgica e l'ipertermia possono essere utlizzate e dove.Io abito in Molise ma non mi imteressa il centro più vicino, ma quello che mi può aiutare a fare qualcosa.In attesa di una vostra risposta vi ringrazio ed attendo fiduciosa.Lina