Da qualche tempo soffro di una strana alterazione della lingua. Mi spiego meglio: normalmente la lingua si presenta rosa e senza patina particolare; agevolmente posso ripiegarne il tratto iniziale in entrambi i sensi.Durante l'alterazione ( che avviene sia di giorno ma piu' spesso durante il Sonno ) la lingua sembra gonfiarsi e risulta dolorosa... Leggi di più qualsiasi tipo di "piega" della stessa. In un caso particolare mi e' risultato difficile addirittura articolare le parole e, nello stesso caso, sono comparse delle macchie rosse ( in particolare due simmetriche alla base ed una piu' avanti). Il tutto e' sempre accompagnato da una patina bianca "cremosa" ( blah !) e da un incredibile aumento della sensibilita tanto che mi provoca molto fastidio mangiare qualsiasi cibo anche lontanamente piccante, ma anche i dolci e le bevande gassate.La mia lingua naturalmente si presenta molto frastagliata ed in alcuni tratti le papille sono divise una per una; ho la tendenza a tenerla compressa verso il palato tant'e' che i lati ricalcano esattamente la forma interna dell'arcata superiore. Sotto consiglio del dentista ho provato ad applicare di notte una Placca " con dentone " per cercare di inumidire di piu' la lingua , senza risultati apprezzabili.Dulcis in fundo la domanda : a cosa puo' essere imputabile questo problema ?