Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Bruciori di stomaco durante la notte

Gentile dottore, sono una ragazza di 22 anni, cerco di riassumerle il mio problema che ormai mi persegue da quasi 7 mesi. Il primo episodio capitò la sera dopo aver passato un esame, mi svegliai la notte con forti mal di stomaco, difficoltà di respirazione e senso di vomito; dopo andai al bagno e piano piano mi passò. Lì per lì anche il medico mi disse che poteva essere stata un modo per scaricare l'ansia (avendo io sempre somatizzato con lo stomaco) o un'indigestione. Dal quel giorno però non sono più stata bene, questo episodio anche se in maniera più lieve si è ripetuto 4,5 volte. Ho iniziato così a prendere protoprazolo e a mangiare presto la sera pensando sempre a problemi digestivi e per un po' è andata meglio.

Ora alterno periodi (circa 3 settimane) in cui sto bene e mangio normalmente a ricadute di circa 10 giorni di mal di stomaco, aereofoagia, reflusso gastrico e difficoltà di respirazione (la cosiddetta "fame d'aria" o la necessità di fare lunghi respiri). Quest'ultime mi svegliano anche la notte. Ho provato a vedere se queste crisi siano in concomitanza con l'assunzione di qualche tipo di alimento ma non riesco ad individuarne uno. Premetto che sono una persona molto ansiosa e studiando Medicina anche un po' ipocondriaca, la mancanza d'aria per esempio non pensandoci ed uscendo con le amiche l'altro giorno è passata ma quella penso possa essere anche in parte legata all'ansia che ho di sentirmi male ma la situazione è diventata veramente insostenibile. Grazie per l'aiuto e scusate il poema.

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia e Pediatria

Gentile studentessa, il primo episodio sembra avere le caratteristiche di un reflusso gastro esofageo. Per cui è molto utile rialzare la testata del letto, cenare in modo leggero, non coricarsi per 2 ore a ridosso della cena. In genere il reflusso avviene di notte e può svegliare una persona, cosa che peraltro può accadere anche per un attacco di panico. Non posso essere più preciso con gli elementi che mi ha dato. Cordiali saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia
Santeramo in Colle (BA)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Gastroenterologia e Reumatologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia
Castel Volturno (CE)
Specialista in Gastroenterologia
Palermo (PA)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma