Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-03-2006

Buon giorno dottore è da un paio di anni che

BUON GIORNO DOTTORE è DA UN PAIO DI ANNI CHE SOFFRO DI TACHICARDIA SINUSALE CON FREQUENZA DI CIRCA 110/115 BATTITI AL MIN, QUESTO MI SUCCEDE IN PERIODI NEI QUALI SONO SOTTOPOSTA A Stress IL TUTTO POI SI RISOLVE SPONTANEAMENTE, PREMETTO CHE SONO MOLTO EMOTIVA. IL MIO MEDICO INSISTE NEL VOLER PRESCRIVERMI DEI BETABLOCCANTI, (IO CERCO DI ARGINARE IL PROBLEMA CON QUALCHE GOCCIA DI LEXOTAN, E NEL LIMITE DEL POSSIBILE A NON FARE CASO ALLE PALPITAZIONI), PREMETTO CHE HO FATTO ANCHE UN ECOCARDIO E DEGLI ESAMI EMATICI DAI QUALI RISULTA TUTTO A POSTO. SEMPRE SECONDO IL MIO MEDICO DICE CHE SE NON PRENDO I BETABLOCCANTI CON QUESTO RITMO IL Cuore SI LOGOREREBBE, CAPISCE CHE QUESTO MI PREOCCUPA. VORREI LA SUA OPINIONE SU DI UNA EVENTUALE CURA. GRAZIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Controlli la tiroide e segua i consigli del suo medico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!