03-06-2008

Buona sera,mio padre ha subito 2 interventi

buona sera,mio padre ha subito 2 interventi chirurgici a distanza di 48 ore,per l immissione di un by pass edi una valvola aortica,pero ha subito tante trasfusioni (10 sacche di sangue e 2 di plasma),e il valore della bilirubina e arrivato a 14,8.poiche tale valore non riesce a scendere,lei pensa che sia un pròblema derivante dalle molteplici trasfusioni(anche se urina normalmente)e quindi ci vuole tanta pazienza,oppure pensa che ci sia qualche altro pròblema.Le premetto che mio padre e in sub terapia intensiva e nella data odierna gli e stata fatto un ulteriore intervento,per immettere un drenaggio poiche intorno al cuore c era liquido.aspettando una sua risposta,le auguro una buona serata
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Certamente le plurime trasfusioni potrebbero essere con un aumento della bilirubine. Naturalmente va controllata anche la funzionalità epatica che di per sé, se in qualche modo ridotta per molteplici motivi collaterali o a seguito di fatti anestesiologici, potrebbe contribuire ad aumentare la bilirubinemia. In più potrebbe esserci una congestione epatica a seguito del versamento pericardico che però ora dovrebbe essere stato risolto dal drenaggio. Capisco di essere un po’ vago, ma la conoscenza del malato nell’interpretare tali quadri è fondamentale ed io ovviamente non la posso avere.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!