Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-05-2006

Buonasera dottore. avrei bisogno di un chiarimento

Buonasera Dottore. Avrei bisogno di un chiarimento o meglio, di una rassicurazione per un problema inatteso. Io sto benissimo ma recentemente ho effettuato un esame del sangue e urine per controllo, visto che erano circa 10 anni che non ne effettuavo (io ho 34 anni). Dal risultato sono emersi delle alterazioni anomale dei valori del fegato, oltre che di Glucosio e Colesterolo Totale, nel dettaglio: G.O.T. 45 G.P.T. 103 GAMMA GT 158 Glucosio 110 Colesterolo Tot 253. Quello che desta maggiori preoccupazioni sono i valori del fegato. La prima cosa che è venuta in mente al medico è quella di verificare una possibile presenza di epatite, pertanto mi ha prescritto una nuova serie di analisi insieme ad una ecografia. La seconda ipotesi è quella che, assumendo da circa 3 anni due antidepressivi, Zoloft e Edronax (questo da 1 anno e mezzo), il fegato possa essere stato leggermente intossicato da questi, anche se il medico che me li ha prescritti lo ritiene abbastanza improbabile (ma non lo esclude). Vorrei avere un vostro parere, tenuto conto che non ho assolutamente una vita sessuale "disordinata" e non faccio uso di alcolici (in relazione agli psicofarmaci) se non qualche bevuta nel fine settimana. Inoltre, se non fosse epatite (e lo spero) di cosa potrebbe trattarsi? Grazie in anticipo per la risposta.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le alterazioni dei tests epatici che riporta possono trovare giustificazione sia nell’uso dei farmaci che assume da vari anni, sia a causa della steatosi epatica o steatoepatite. Le consilgiamo di monitorare mensilmente le aminotransferasi ed eventualmente eseguire una biopsia epatica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!