buongiorno, meno di un mese fa ho eseguito, su consiglio del mio Medico a causa di una perenne tachicardia, un Holter, il cui risultato è stato : "normale".Dopo quella visita la mia ansia e la tachicardia sono pian piano sparite e la mia vita era ripresa regolarmente.Da circa 5 giorni invece avverto una sintomo sporadico durante la giornata e... Leggi di più confrontandomi con le lettere di altri utenti mi sono resa conto che la causa sono delle extrasistole (che nell'esito dell'Holter ne era risultata una sopraventricolare quindi lo 0,001% del tracciato ma di cui non avvertivo assolutamente nulla).Ora mi sento proprio un tonfo nel petto come se mi mancasse il respiro e il cuore che si ferma per poi ricominciare a battere piuttosto forte e lentamente riprendere la normale attività.Allora io mi chiedo come sia possibile che solo dopo l'Holter mi capiti tutto ciò? Ho fatto anche gli esami della tiroide, ECG, prelievi di ogni genere ed è risultato TUTTO perfetto. Secondo Voi è il caso di preoccuparsi ed indagare ulteriormente sulla loro origine o di lasciare che passino col tempo e dare fede all'Holter "normale" ?Grazie mille.