15-02-2006

Buongiorno, sono affetto da epatite b, c, e d da

Buongiorno, sono affetto da epatite b, c, e d da 18 anni, mi è stata diagnosticata da biopsia fenomeni di fibrosi e severa attività necro-infiammatoria. Non si è iniziato l'interferone per mancanza di replicazione dei Virus, e dopo l'asportazione della tiroide per un ipertiroidismo e nodulo, le Transaminasi si sono abbassate: dai normali 100-130 a 69 le ALT; tutti gli altri valori sono nella norma (mancano però i valori delle proteine) a parte le piastrine 126 nn sono migliorate (erano a 135). Può la mia evoluzione cirrogena abbassare le transaminasi per minor volume di fegato funzionante o è sintomo di minor infiammazione?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Entambe le ipotesi che formula possono essere corrette ed è impossibile poter distinguere tra le due possibilità, anche se la sua giovane età fa propendere (ottimisticamente) più sulla seconda ipotesi (minore infiammazione) che sulla prima.