Buongiorno,una persona a me cara è stata ricoverata in ospedale dopo evento di sopraggiunto TIA.Ricoverato in ospedale è stato sottoposto a terapia anticoagulante con eparina via endovena. Esiste un protocollo che l'ospedale deve seguire nell'esecuzione di questa terapia? Quale sono le probabilità che la terapia risolva i trombi? Esiste il rischio di complicanze? Quali ed in quale misura?La terapia a base di eparina è la sola disponibile? O esistono delle terapie diverse, alternative da eseguire come back up in caso la terapia non funzioni nei tempi/modi attesi?riconoscente per una vs risposta urgente