26-07-2007

che fare?

Gentilissimi dottori mi chiamo vincenzo e ho 58 anni,vi scrivo con la speranza che mi possiate aiutare.Novembre 2005 rx torace si evidenzia una opacità ovalare in medio campo polmonare a sinistra.Dicembre 2005 tac torace con contrasto non risulta nulla. Aprile 2006 rx al torace risulta in medio campo polmonare a sinistra opacità ovalare di 8 millimetri. Maggio 2006 tac ad alta risoluzione senza contrasto risulta solo strie fibrotiche.Dopo tutti questi esami decido di lasciare perdere tutto. Per scrupolo di coscienza nel mese di giugno del 2007 ho fatto una rx al torace e mi è uscito in medio campo polmonare a sinistra a sede mantellare una opacità ovalare di 1 centimetro e mezzo per favore aiutatemi a capire perchè nelle radigrafie esce sempre questa opacità ovalare e che addirittura sebra che sia cresciuta e poi nelle tac non risulta nulla il mio medico curante mi a prescritto un'altra tac con contrasto. Possibile che l'errore sia nelle rx anche se ne ho fatte 3 a distanza di diverso tempo?Vi ringrazio anticipatamente con la speranza che mi rispondiate al più presto.
Raffaella Raio
Risposta di:
Raffaella Raio
Risposta
L'esame radiografico del torace e la TAC osservano lo stesso organo in maniera differente e, pertanto, potrebbe risultare una apparente discrepanza fra le due descrizioni. Occorrerà effettuare, effettivamente, una TAC di controllo e, se si trattasse di una lesione in crescita, valutarne la sua asportazione a scopo terapeutico.
TAG: Apparato Respiratorio | Malattie dell'apparato respiratorio | Pneumologia | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!