Mio marito è affetto dal Morbo di Wilson e ha subito un Trapianto di fegato. In previsione di una gravidanza, il ginecologo mi ha consigliato di fare un controllo genetico, per escludere la possibilità che io sia portatrice sana della malattia. Non avendo mai avuto in famiglia casi di questa alterazione genetica, è proprio necessario effettuare il... Leggi di più controllo? In tal caso dove e quali tipi di esami dovrei effettuare? In attesa di una vostra risposta, porgo cordiali saluti.