da recenti analisi del sangue è emerso una situazione che vede transaminasi, gamma gt, Bilirubina elevati (oltre al colesterolo totale, dato questo "storico" e accompagnato anche da hdl piuttosto alto). Rileggendo le precedenti analisi trovo una frequente anomalia delle Transaminasi ALT (da normali al 15% oltre il limite) e alcuni superi delle... Leggi di più gamma gt e della bilirubina. Nel 2002 c'è stata una prima situazione con transaminasi elevate (AST 10 % oltre il limite, ALT al doppio, gamma gt quasi al doppio, bilirubina non rilevata). Nel 2003 la situazione si normalizza anche per le transaminasi ALT mentre a fine 2004 tornano valori simili al 2002 per le transaminasi, bilirubina superiore al limite del 20 % e gamma gt non rilevate. A distanza di qualche mese ripeto le analisi e ritrovo valori simili per le transaminasi, gamma gt quasi al doppio e bilirubina non rilevata. Non ci sono stati importanti cambiamenti negli ultimi tre anni per cui i dati "ballerini" mi sembrano strani e non riesco a giustificarli (ci può essere qualche causa oltre ad un eventuale errore ?).Ho un regime alimentare abbastanza regolare e bevo non oltre un bicchiere di vino al giorno, sono in leggero sovrappeso (ca. 2-3 kg nel 2002, ca. 4-5 kg oggi, mentre nel 2003, a seguito di un periodo molto intenso sotto il profilo fisico e mentale, ero piuottosto in linea). Nel 2004, in occasione delle analisi fatte per un ricovero al pronto soccorso a seguito di caduta e relativa ecografia ai reni, mi è stata indicata una certa steatosi.Ho riprogrammato nei prossimi giorni un nuovo controllo ematico che estenderei ai marker dell'epatite. Avete qualche spiegazione per la mia situazione ? è opportuno che attivi qualche altro controllo ?grazie per lo splendido servizio.