Salve, Chiedo scusa se rimando una domanda ma ho visto in un secondo tempo che si puo' fare una domanda allo specialista. A giorni devo fare una gastroscopia e sono molto preoccupata.Sono arrivata dal gastroenterologo dopo una trafila di esami e visite perche' non si capiva bene l' origine del dolore.Ho eseguito una urotac per escludere calcoli renali, una colonscopia (riscontrata sigmoidite con prelievi) perche' si pensava fosse il colon. Il gastroenterologo che mi ha visitata ha detto che invece e' lo stomaco il mio punto dolente.L ' ultima gastroscopia l' ho fatta a gennaio 2017.Secondo lui non ho nulla di grave ma io sono cmq preoccupata. . Sono stata in cura per anni con Ipp e ho letto che questi farmaci possono sare problemi seri allo stomaco. . E' vero? Dall ultima gastroscopia mi era stato consigliato di fare solo 2 cicli all anno in quanto era stato trovato un micropolipo. . Secondo Lei devo veramente star tranquilla o ci.potrebbero essere cose di cui preoccuparsi? E' un dolore localizzato in un punto ben preciso che con antiacido maalox riesco a contenere per il momento in attesa dell,' esame.Mi.preoccupa anche il fatto d aver perso 5,6 kg.Il gastroenterologo mi ha detto che l ansia e l aver avuto un lutto recente in famiglia contribuiscono molto. Un grazie anticipato se mi potra rispondere. Cordiali saluti