Durante la masturbazione ho avvertito nel momento dell'orgasmo una sorta di tonfo al centro del petto che mi ha causato un enorme calore interno. Tachicardia, elevata pressione 170/110 e un Attacco di panico per lo spavento. Tutte le visite effettuate: ECG, ecocg, analisi di Sangue ed urine e monitoraggio della pressione per circa due settimane... Leggi di più hanno dato esiti negativi. Il calore interno si è presentato altre volte probabilmente per un persistere di stato ansioso, scomparendo dopo una decina di giorni. Attualmente sto prendendo farmaci per gli attacchi di panico che di tanto in tanto tornano a farsi sentire anche se in forma ridotta. Vorrei sapere cosa significa quel tonfo avvertito e la successiva sensazione di calore, che ho riconosciuto come presa di coscienza dello scorrere del sangue all'interno del corpo.