E' vero che chi si sottopone alla scintigrafia ossea, dopo l'esame, non può stare a contatto con le donne in gravidanza, bambini e in alcuni casi anche con gli adulti?. Grazie in anticipo Elena