Egr. Dottore. da qualche mese avverto un senso di spossatezza nelle gambe al mattino al momento del risveglio come se avessi camminato a lungo (nessun do-lore anzi un che di piacevole) e successivamente ,per strada,mi sembra di non controllare bene i movimenti.La mia pressione è normale(una cp.di elektra 20/12,5,una di zauris 5 mg,una cp.di eutirox 75,una cp. di cardioasp.100 nell'arco della giornata)Emocromo,fibrinogeno,glic.colest.tot.e hdl,trigliceridi,ecg,ecocardio,tutto nella norma.I bpm vanno da 43/45al mattino ,poi 50/58 successivamente per tornare la sera ai valori di inizio giornata.Comunque anche da ragazzo i bpm non superavano i 60'.Le chiedo:il senso di stanchezza potrebbe essere provocato dai bpm bassi e questi dai due farmaci antipertensivi?Ho timore di cadere.La ringrazio per la risposta e La saluto distintamenteAldo Conte 77 anni