23-04-2008

Egr. dottore, ho 45 anni e da una decina faccio

egr. dottore, ho 45 anni e da una decina faccio ciclismo (non faccio gare). mi sono sottoposto ad una visita sportiva e il dottore che mi ha visitato mi ha detto che sotto sforzo (ho pedalato in tutto 4 minut)ì, la mia pressione (mentre sviluppavo circa 2oo kw) era di 180/90 e i battiti circa 170 (a riposo la pressione era di 135/90). mi ha dato l'idoneità sportiva, ma sono un pò preoccupato per quell'innalzamento della pressione sotto sforzo. Mi piace andare in salita, anche per 2 / 3 ore e con i battiti del cuore che oscillano dai 160 ai 170, la pressione così alta cosa mi può procurare? cosa posso fare per abbassarla? grazie per la sua risposta Luigi
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Un incremento della pressione arteriosa durante sforzo è normale. Non specifica che tipo di protocollo è stato utilizzato ma sembra aver raggiunto la sua frequenza cardiaca massimale dopo solo 4 minuti di sforzo. In generale sforzi cosi intensi e prolungati (lei raggiungerebbe una frequenza cardiaca tra 160 e 170 battiti per periodi di 2-3 ore) non sono consigliabili se non per atleti agonisti.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!