Egr.Dottore mi è stata diagnosticata una cardiomiopatia dilatativa verosimilmente primitiva con assenza di evidenza angiografica di lesioni coronariche, con ventricolo sinistro di diametro 62mm e ridotta funzione sistolica a riposo del ventricolo sx (FE=30%) per ipocinesia prevalente alla porzione medio apicale del setto interventricolare. Premesso... Leggi di più che ho 32 anni, che non ho mai accusato problemi particolari se non un leggero affanno in situazioni di sforzo, che in ospedale non ho ricevuto molte informazioni (mi è stato semplicemente detto che ho il cuore di un settantenne,che necessito di controlli periodici ed eventualmente di un trapianto, dovendo per tutto ciò rivolgermi ad un centro specializzato), gradirei avere maggiori informazioni e chiarimenti in relazione alla mia diagnosi, sull'eventuale terapia medica, sulle accortezze da applicare nello stile di vita (peraltro già tutt'altro che sregolato) e sui disturbi che potrebbe causarmi lo scompenso diagnosticatomi. Grazie.