Egregio Dottore, vorrei sottoporLe il caso di mia moglie. Tre settimane fa ha accusato Vomito e dissenteria per 2 giorni. Lo abbiamo scambiato per un banale Virus intestinale contratto da nostro figlio di 4 anni (già successo in passato che contagiasse tutta la famiglia). Subito dopo è apparso l'ittero con valori di Bilirubina fino a 13 e prurito... Leggi di più in tutto il corpo. Da 10 giorni è ricoverata in ospedale dove sono stati riscontrati tramite ecografia diversi calcoli alla cistifellea di dimensione max 1,3cm (senza mai avere dolori o coliche). Tramite la colangio si è escluso la dilatazione delle vie biliari. Escluso epatite A B C. Oggi verrà effettuata una biopsia del fegato ed esami tesi a verificare eventuali infezioni di natura alimentare. La domanda è quindi la seguente: quali ipotesi si possono fare sulle cause, vista la situazione, e quanto tempo occorre per smaltire la bilirubina e riacquistare un colorito normale?